Skip to main content

Quest’articolo sarà un po’ diverso dai soliti, sia perché ho ripercorso itinerari di cui già vi ho parlato e anche perché ho pedalato un po’ meno per stare un po’ di più con i miei. Certo! sono tornato al Faro de Cap de Formentor, addirittura due volte. È il mio giro preferito, anche se purtroppo adesso è aperto al traffico veicolare e bisogna stare attenti. Sono stato anche all’Acueducto nei pressi di Colls del Reis ma no, non sono sceso giù per fare Sa Calobra, l’ho fatta anni fa, bella, ma trafficata e rischiosa.

La bici

Questa volta ho scelto una Cervélo Caledonia che doveva essere nella bellissima colorazione Oasis ma invece mi è stata consegnata nera. Tralasciando questo che dire, bella, veloce e comoda ma, c’è un ma! Come scrivevo a Ema che ha una Caledonia5, non so se è la bici ad andare forte o sono io che, quando sono su queste strade do il meglio di me. In conclusione, quando l’ho riconsegnata il meccanico del noleggio mi ha detto che gli piace molto e vorrebbe prenderne una per se ed io non ho esitato un secondo a dirgli “prendila! è approvata!”

Senza categoria

Ciao mondo!

EmanueleEmanuele20 Marzo 2024
cyclingtravel

Langhe 2019

GianniGianni29 Marzo 2024